Consigli per fare jogging: benefici mentali e fisici della corsa

Per me lo jogging non è solo una forma di esercizio fisico, ma anche un modo per rilassarmi. È l’ora in cui, ogni mattina, posso restare da solo con i miei pensieri. (Bruce Lee)

Da queste poche e sagge parole si comprende quanto la corsa a piedi sia importante per corpo e mente, per restituire loro energia e vitalità.

Lo jogging è l’attività fisica più semplice da praticare, si può fare quasi dappertutto e non necessita di attrezzature costose. Quel che serve è soltanto un po’ di forza di volontà per iniziare, saranno poi i risultati a darti la spinta per continuare, migliorandoti costantemente.

Premesso ciò, è sempre bene prepararsi un minimo, specie se sei fuori allenamento, prima di ricominciare a correre, seguendo alcuni semplici consigli e regole dettate dal buon senso.

DOVE
Se puoi, scegli zone verdi come parchi o viali alberati: la presenza di piante facilita l’ossigenazione.

QUANDO
Due / tre volte a settimana, alternando i giorni.

QUANTO
Le prime volte inizia con 15 minuti per poi aumentare progressivamente la durata della corsa fino a 30-45 minuti.

COME
Ricordati che prima di cominciare è bene effettuare un po’ di riscaldamento, va benissimo camminare a passo svelto per qualche minuto. Dopo lo jogging fai dello stretching, ti aiuterà a ridurre il dolore muscolare, che agli inizi è inevitabile. Corri sempre con la schiena dritta, migliorerà eventuali problemi posturali.
L’abbigliamento non va sottovalutato e varia in base al clima. La regola generale è di utilizzare sempre tessuti traspiranti, se il tempo lo permette andranno bene maglietta e pantaloncini, quando fa freddo vestirsi a strati è invece la cosa migliore.
Scegli scarpe comode, che si adattino al meglio alla forma dei tuoi piedi e abbastanza rigide da compensare il peso che grava su caviglie e articolazioni. Analizza, meglio se insieme al tuo negoziante di fiducia, se corri con appoggio neutro, iperpronatorio (pronazione) oppure ipopronatorio (supinazione).

PERCHE
I vantaggi che otterrai praticando costantemente e correttamente la corsa saranno molteplici:

  • rafforzando cuore e polmoni, favorirai l’ossigenazione cellulare e la circolazione sanguigna, contribuendo a migliorare la salute generale del sistema cardiovascolare e di quello respiratorio. In questo modo allontanerai malattie come ipertensione, diabete e osteoporosi, così come il rischio di infarto o ictus;
  • i tuoi muscoli diverranno tonici e forti, contribuendo a donarti un aspetto più giovane e in forma. Lo jogging ne fa lavorare diversi, da quelli della schiena a quelli di gambe e braccia, fino ai glutei e addominali;
  • la linea ne gioverà grazie alle centinaia di calorie che si possono consumare (200 in mezz’ora), contribuendo a farti bruciare i grassi in eccesso e a perdere peso;
  • il metabolismo migliorerà, correre lo accelera e contribuisce a prevenire l’insorgere di eventuali disturbi gastro-intestinali o ad alleviare gli effetti di quelli esistenti;
  • quando si corre l’organismo produce adrenalina ed endorfine, sostanze che stimolano corpo e mente a livello dinamico, facendoci sentire più rilassati, talvolta euforici, nonostante la fatica dell’esercizio: un toccasana contro depressione e altri disturbi dell’umore;
  • sarai più reattivo durante il giorno oltre che essere più produttivo nel lavoro e nello studio;
  • il senso di rilassamento post attività fisica favorirà anche il tuo sonno: dormirai molto meglio di prima.

Prima di cominciare, soprattutto se è molto tempo che non pratichi attività sportive, rivolgiti al tuo medico: saprà darti tutte le indicazioni per fare sport tranquillamente e ti sottoporrà, se necessario, a qualche esame preventivo. Ricorda che, per raggiungere un obiettivo, devi agire nel giusto modo e senza fare il passo più lungo della gamba (che in tal caso cade a pennello come metafora!).

Per approfondire:
“Voglio correre. Allenamento e alimentazione: come diventare più veloci, più resistenti, più magri” di Enrico Arcelli;
“Correre per star bene” di Paula Radcliffe;
“Correre per vivere meglio. Dal principiante all’agonista” di Roberto Albanesi.

Ti auguro buona corsa e… ad maiora.


Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Completa questa formula indicando il valore mancante corretto * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

© 2015 Personal Hacker • Tutti i diritti sono riservati • Cultura Digitale & Crescita Professionale, Web, SEO, SEM e Social Media Marketing