Come spostare app su memoria esterna SD per dispositivi Android

Tra le problematiche principali che riguardano l’uso di smartphone e tablet Android, vi è sicuramente quella legata alla gestione della memoria interna del dispositivo e quindi alle relative applicazioni installate.

Per cercare di ottimizzare l’utilizzo della memoria del device, evitando quindi un facile “intasamento” (soprattutto nel caso di smartphone o tablet con una memoria interna “ridotta” già in partenza), è possibile adottare alcuni semplici ma efficaci trucchi.

Uno di questi è sicuramente quello di spostare le app dalla memoria interna del dispositivo a quella esterna, ossia sulla microSD inserita nel device.

Continua a leggere

Come pagare WhatsApp per un amico

Desideri fare un regalo a un amico o, più semplicemente, pagare la quota di abbonamento annuale di WhatsApp per un tuo contatto? Nulla di più semplice.
La celeberrima applicazione di messaggistica istantanea ha infatti attivato una specifica opzione di pagamento che permette proprio di effettuare l’operazione precedentemente descritta.

Continua a leggere

Taxi che allunga il percorso? Come evitare fregature

Quando sono fuori dalla mia città per lavoro, mi capita spesso di prendere i taxi. Li trovo comodi (anche se purtroppo costosi) e poi i tassisti sono generalmente persone simpatiche, che mi forniscono spesso informazioni utili.

Però di recente ho saputo di tassisti – in importanti città italiane ed estere – che allungano l’itinerario o fanno giri assurdi per fregare i clienti e far spendere più soldi.

Immagino e spero che siano pochi, non ho esperienza diretta, ma sembra ci siano furbetti anche in questo settore.

Continua a leggere

Come riconoscere un account falso su Facebook

La nostra capacità di creare il falso ora supera la nostra capacità di scoprirlo. (Viktor Taransky, dal film S1m0ne)

Secondo le statistiche divulgate da Facebook, social network giunto a circa 1,3 miliardi di iscritti in tutto il mondo, risulta che una fetta di utenti tra il 4,3% e il 7,9% gestisce più di un account in contemporanea, circa l’1% viola la policy del sito e – udite, udite – il 2% è composto da profili intestati a cani, gatti e altri animali domestici.

Si tratta di un numero piuttosto importante di account fake, che rende non validi – anche per fini pubblicitari – dai 70 ai 140 milioni di account, concentrati soprattutto in India, Turchia e altri stati in via di sviluppo. A questi numeri si aggiungono anche gli account i cui proprietari non ci sono più, che ammontano a 30 milioni di persone appartenenti a una “comunità virtuale dell’aldilà”.

È importante distinguere un profilo falso da uno reale, per un uso più sicuro delle piattaforme social, in particolare per la protezione dei dati personali… oltre che per evitare figure di biiiip. Incontro spesso utenti che ringraziano – in bacheca – la gnocca di turno chiaramente FAKE per l’amicizia “concessa”, come se avessero ricevuto chissà quale straordinario dono!

Continua a leggere

La banca speciale che ti accredita 86.400 euro ogni giorno

Immagina che esista una banca che ogni mattina accredita la somma di 86.400 euro sul tuo conto, non conserva il tuo saldo giornaliero.

Ogni notte cancella qualsiasi quantità del tuo saldo che non sia stata usata durante il giorno.

Che faresti? Ritireresti e spenderesti tutto fino all’ultimo centesimo ogni giorno, ovviamente.

Ebbene, ognuno di noi possiede un conto in questa banca… il suo nome?

Tempo.

Ogni mattina essa ti accredita 86.400 secondi; ogni notte questa banca cancella e da – come perduta – qualsiasi quantità di questo credito che tu non abbia investito in un buon proposito.

Continua a leggere

8 modi per fornire consigli o giudizi in maniera efficace (quando si è costretti a farlo)

© ra2 studio / Dollar Photo Club

Date ascolto al consiglio di chi molto sa; ma soprattutto date ascolto al consiglio di chi molto vi ama. (Arturo Graf, Ecce Homo, 1908)

Come ho scritto in un precedente articolo, nella maggior parte dei casi è meglio evitare di dare consigli alla gente: eppure, non sempre si può sorvolare.

Spesso in famiglia o sul lavoro bisogna far valere la propria esperienza, o il buon senso, e darsi da fare per aiutare gli altri.

A volte siamo costretti a dare un consiglio – o emettere un giudizio – se vediamo che un parente sta danneggiando gravemente sé stesso o qualcun altro. Lo stesso vale sul lavoro, quando si verificano problemi con un collega o un cliente: in tal caso subentrano anche delicate questioni di business, sulle quali non è deleterio chiudere un occhio.

Continua a leggere

Perchè evitare (spesso) di dare consigli alle persone quando non li chiedono

© Faber Visum / Dollar Photo Club

E’ proibito dare consigli quando la gente non li chiede. (Eduardo De Filippo)

Prosegue il viaggio nella complessa gestione dei rapporti con le altre persone. In questo articolo propongo un “tips” che personalmente mi ha aiutato in tante occasioni…

…evita di dare consigli alle persone quando NON te li chiedono!

Si lo so… questo contraddice un po’ il senso del blog, in cui fornisco anche consigli pratici sul miglioramento professionale e personale. Ma se stai leggendo – forse – sei interessato a ciò che ho da dirti… ti sei predisposto TU attivamente e positivamente per crescere. A differenza della massa, stai dimostrando una buona dose di apertura mentale. Complimenti!

Continua a leggere

Vivere… non semplicemente esistere!

La Vita non è aspettare che passi la tempesta, ma imparare a ballare sotto la pioggia. (Gandhi)

Questo post, rispetto ad altri pubblicati fino ad oggi, contiene una breve riflessione.

Non ci sono taccuini da riempire o tecniche per imparare a memoria 200 pagine in 12 minuti e 36 secondi (anche perchè se sapessi come si fa scriverei un libro da fare invidia a Tony Buzan).

C’è “solo” da pensare e incrementare il proprio livello di consapevolezza. 

Ho pubblicato queste parole anni fa su un blog personale che ho chiuso. Era un pensiero per me stesso e alcuni cari amici, nato mentre stavamo trascorrendo un particolare momento della nostra vita. Mmm che tono sto assumendo… sembro quasi una persona seria!

Continua a leggere

Migliorare noi stessi costantemente per cambiare gli altri e il mondo

Il mondo cambia col tuo esempio, non con la tua opinione. (Paulo Coelho)

Quando identifichi in un altro qualcosa che non condividi e che ti sta influenzando negativamente, potresti essere tentato di criticarlo e dirgli di cambiare. Ma ciò che è giusto o sbagliato per te, può non esserlo per altri individui. Sottolineando un atteggiamento altrui che ritieni errato, potresti risultare offensivo… soprattutto perchè, in fondo, vuoi soddisfare un tuo bisogno personale.

Ecco di seguito alcuni consigli per riflettere e che potrebbero ispirarti.

Continua a leggere

Consigli per fare jogging: benefici mentali e fisici della corsa

Per me lo jogging non è solo una forma di esercizio fisico, ma anche un modo per rilassarmi. È l’ora in cui, ogni mattina, posso restare da solo con i miei pensieri. (Bruce Lee)

Da queste poche e sagge parole si comprende quanto la corsa a piedi sia importante per corpo e mente, per restituire loro energia e vitalità.

Lo jogging è l’attività fisica più semplice da praticare, si può fare quasi dappertutto e non necessita di attrezzature costose. Quel che serve è soltanto un po’ di forza di volontà per iniziare, saranno poi i risultati a darti la spinta per continuare, migliorandoti costantemente.

Premesso ciò, è sempre bene prepararsi un minimo, specie se sei fuori allenamento, prima di ricominciare a correre, seguendo alcuni semplici consigli e regole dettate dal buon senso.

Continua a leggere

© 2015 Personal Hacker • Tutti i diritti sono riservati • Cultura Digitale & Crescita Professionale, Web, SEO, SEM e Social Media Marketing